Alberto Cecchetto

  • 23 Settembre 2016

talkers-cecchetto

Alberto Cecchetto
Architetto

Architetto veneziano, svolge attività didattica e di ricerca presso la Facoltà di Architettura di Venezia IUAV, dove è professore ordinario di Progettazione Urbana. E’ docente al Laboratorio Internazionale di Architettura e Urban Design, ILAUD di Giancarlo De Carlo. Tiene corsi di progettazione, seminari e conferenze in diverse università in Europa ed America. E’ Visiting professor alla University of Miami di Coral Gables e docente di Composizione Architettonica presso la Facoltà di Architettura di Ferrara.
Esplora la complessità del progetto urbano su temi e scale differenti redigendo piani e progetti urbani per varie città italiane, tra i quali il Piano Regolatore di Assisi, del Centro Urbano di Trieste, il Masterplan di Addis Abeba e delle Isole Maltesi. I piani attuativi di Porto Vecchio a Trieste, del water front di Riva del Garda e il nuovo Piano Territoriale dell’Alto Garda Trentino.
Nella progettazione architettonica esplora le complesse relazioni con i luoghi nei diversi contesti. Redige più di cento progetti dal 1980 in poi.
Vince numerosi concorsi nazionali e internazionali tra i quali il nuovo Terminal di Fusina a Venezia con O. Arup e Thetis, l’Hotel Lido Palace a Riva del Garda, l’auditorium di Padova, l’auditorium e centro culturale ad Arco nel Trentino, il Luxury Wine Resort a Bibbona in Toscana e il polo ludico museale nel Trentino.
Espone alle Biennali di Architettura di Venezia del 1994, 1996, 2001, 2004 e 2012. Espone alla Biennale di Rotterdam nel 2005, espone alla XI Biennale Internazionale di Architettura di Buenos Aires nel 2007 e nel 2009 alla II Biennale delle Canarie.
Tra i vari premi e riconoscimenti, nel 1989 il Premio Internazionale di Architettura AndreaPalladio, nel 2001 il Premio Dedalo Minosse ed il Premio Architetture Trentine per le Cantine Mezzacorona. Nel 2008 riceve menzione al Premio per l’ Urbanistica e la Pianificazione Territoriale Luigi Piccinato, nel 2010 il premio Festival delle città impresa, riconoscimento alla carriera oltre al premio Us Award per gli uffici e laboratori del CNR all’ Arsenale di Venezia. Nel 2012 vince il Primo premio Internazionale Ischia di Architettura – PIDA, per l’Hotel Lido Palace.
Nel 2014 è candidato italiano alla Gold Medal dell’UIA (Unione Internazionale degli Architetti) per il premio alla carriera a Durban Sudafrica.