Monica Tricario – Piuarch

  • 10 Marzo 2016

talkers_piuarch1

Piuarch

La ricerca di Piuarch si concentra sulla qualità ambientale, culturale, sociale e artistica, considerando ogni riferimento un elemento per costruire una nuova visione architettonica, Piuarch interpreta il tutto per modellare forme e volumi che esprimono il carattere e l’identità aziendale.
Francesco Fresa, Germán Fuenmayor, Gino Garbellini e Monica Tricario formano nel 1996 lo studio Piuarch uniti dalla volontà di fondere esperienze diverse in un progetto comune di architettura.
Nel corso di questi anni Piuarch cresce formando un gruppo di oltre 30, tra architetti e ingegneri provenienti da diverse parti del mondo, guidati dai 4 partner e 11 associati.
Lo studio, un open space ricavato da uno spazio industriale che ospitava un tempo una tipografia, si trova a Brera, nel centro di Milano. Qui Piuarch progetta edifici pubblici, complessi per uffici, residenze, spazi commerciali e boutiques sino al disegno di piani urbanistici, con il contributo di consulenti di diverse discipline.
A cominciare dal primo progetto di case popolari realizzato a Sesto San Giovanni nel 2000, la ricerca di Piuarch si è concentrata sulla qualità architettonica, con particolare riguardo all’uso di materiali naturali, alla cura del dettaglio, all’uso della luce naturale, all’analisi del rapporto tra le architetture progettate e il loro contesto, al confronto tra arte e architettura.
Nel corso degli anni Piuarch si è aggiudicata il 1° premio in occasione di diversi concorsi: la Realizzazione di nuovi spazi sociali nel Rione Cavalleggeri a Napoli (1999), il concorso Ansaldo città delle Culture (1999) insieme a David Chipperfield, il Nuovo Polo Congressuale di Riva del Garda (2007), l’edificio Onda Bianca nella zona di Porta Nuova a Milano (2013), l’ampliamento del Collegio di Milano (2007), l’edificio per uffici a Champigny Sur Marne, in Francia (2013).
Nel 2010, 2012 e 2014 Piuarch è stato selezionato per partecipare al Padiglione Italiano alla 12°, 13° e 14° Biennale di Architettura di Venezia.
Tra i progetti completati recentemente: i due Padiglioni per Enel e Caritas a EXPO 2015 Milano, il Flagship Store Givenchy a Cheongdam Dong (Seoul), l’edificio Quattro Corti a San Pietroburgo, il complesso residenziale Village a Segrate (Mi), la sede della società Bentini a Faenza, il nuovo edificio per uffici di Dolce&Gabbana a Milano e l’edificio Onda Bianca nell’area di Porta Nuova, sempre a Milano.
Nel corso degli anni Piuarch ha vinto diversi premi, ultimo riconoscimento alla qualità del percorso svolto in questi anni è stata l’assegnazione del premio “Architetto Italiano 2013”, assegnato dal Consiglio Nazionale degli Architetti di Roma.

www.piuarch.it