Davide Vargas

  • 11 Novembre 2016

talkers-vargas

Davide Vargas
Architetto

Alessandro Mendini ha definito Davide Vargas un letterato-architetto.
Nato ad Aversa (CE) nel 1956 a ferragosto. Laureato a ridosso del terremoto dell’80 a Napoli. Dal 2003 al 2010 ha condiviso i progetti in Vargas Associati [con Luciano Palmiero].
I miei progetti sono tutti incastonati in questa terra che “offre continui spunti di dolore e amore” [la dedica in Racconti di qui]. Il Municipio di San Prisco mi ha accompagnato per dodici anni registrando cambiamenti ed evoluzioni personali e di contesto. La Casa per Studenti nel sito dell’ex carcere mandamentale e la Casa a righe entrambe ad Aversa raccontano le contraddizioni del luogo. L’Azienda Vinicola Sclavia e la Casa F a Liberi (CE) si confrontano con un paesaggio potente.
Ma io scrivo [responsabili: Gianni Biondillo e Francesco Forlani]. I primi racconti su Nazione Indiana. Poi nel 2009 ho pubblicato “Racconti di qui” tullio pironti editore. E nel 2012 “Racconti di architettura” con lo stesso editore. Nello stesso anno “Città della poesia”, letteraVentidue. Nel 2014 “Opere e Omissioni_Works and Omissions”, letteraVentidue
E disegno: con ilfilodipartenope, “Alberi” libro d’artista in 250 copie numerate.

www.davidevargas.it