Cherubino Gambardella

  • 11 Novembre 2016

talkers-cherubino-gambardella

Cherubino Gambardella
Architetto e professore

è nato a Napoli nel 1962. È architetto, professore ordinario di progettazione architettonica della Seconda Università di Napoli. Ha insegnato in diverse università italiane (Roma, Napoli, Ascoli Piceno, Venezia) e ha tenuto conferenze per la Cornell University, per l’Eth di Zurigo, la Catholic Univerity di Washington.
Ha scritto numerosi libri, pubblicato progetti su testate quali «The Architectural Review», «Domus», «A+U architecture and urbanism», «Arquitectura Viva», «World Architecture», «Frame», «Mark», «A10», «Detail», «Abitare», «Area», «Materia», «Ottagono», «L’architettura cronache e storia», «Modo», «Controspazio», «Casabella», «Il giornale dell’architettura», «Il giornale dell’arte». Ha più volte partecipato alla Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia e alla Triennale di Milano.
I suoi progetti sono stati esposti in diversi musei e fondazioni europee, americane e asiatiche. Ha vinto diversi premi e concorsi internazionali e i suoi progetti sono stati realizzati in centri storici, aree paesaggistiche di pregio ma anche nelle periferie più difficili.
Nel 2013 è uno degli architetti internazionali invitati al MOMA di New York ad esporre due disegni di architettura nell’ambito della mostra «CUT’n Paste» sul disegno e sul collage dei nuovi protagonisti dell’architettura contemporanea.
Nel 2014 è invitato alla Biennale di architettura di Venezia dove i suoi lavori vengono esposti nel Padiglione Italia e in altri ambiti della mostra Internazionale dal titolo Foundamentals.
Nel 2015 ha tenuto la sua mostra di disegni dal nome Supernapoli alla Triennale di Milano e vinto il Premio Internazionale per l’Architettura Mediterranea Archmarathon 2015 tenutosi a Beirut. Nello stesso anno ha realizzato il Cluster Bio-Mediterraneo all’Expo di Milano ricevendo, per questo lavoro, diversi premi e pubblicazioni.