Enrico Davide Bona

  • 4 July 2018

Enrico Davide Bona
Architetto

Laureato in Architettura al Politecnico di Milano, allievo di Angelo Mangiarotti e Giancarlo De Carlo, in oltre quarant’anni di lavoro si dedica a didattica, editoria e attività professionale; Docente di Progettazione architettonica e Industrial design alla Facoltà di Genova, ha collaborato a seminari e corsi integrativi in altri istituti universitari europei e nord americani (tra cui l’ILA&UD di Giancarlo De Carlo); a cavallo degli anni ’70 è stato redattore capo di Casabella  e ha scritto per le più importanti riviste del settore; a livello professionale (studio a Milano con sedi a Genova e Parigi) ha affrontato i temi più complessi di scala molto variabile (dalla realizzazione di grandi opere quali università, biblioteche, ospedali, residenze, fino a strutture leggere e prodotti di disegno industriale). A Genova è stato direttore di ricerca, con Stefano Boeri, per la revisione del Piano Regolatore Portuale, ha seguito la ristrutturazione dell’Albergo dei Poveri, avviato i primi studi di ampliamento degli Ospedali Galliera, coordinato il piano di rinnovamento della Darsena e ristrutturato i quartieri Caffa e Metelino.
Per l’industrial design collabora con importanti marchi italiani e ha ricevuto premi e segnalazioni in Italia e all’estero.
Diverse anche le mostre allestite sul suo lavoro, tra cui “Architettura come lavoro intellettuale” – Savona 1995, “Intervalli di scala nel design” – Genova 2002, “Long Line Led Light ” – Milano 2012, “Enrico Davide Bona. Il design dagli esordi a EDB Studio” – Wolfsoniana di Genova 2013, “Spazi nello Spazio “- Milano Brera Design District 2017.
A riconoscimento della sua attività ha ricevuto nel 1994 il premio San Carlo Borromeo alla carriera, con Giuliano Colombini e Marco Zanuso.